7 migliori alternative BlueHost 2020 [il numero 2 è incredibile]

Pochi dei dubbi durante l’utilizzo dei servizi Bluehost riguardano velocità, prestazioni, struttura dei prezzi, elevati rinnovi, componenti aggiuntivi limitati inclusi nel piano di hosting di base, scarsa assistenza clienti per citarne alcuni.


A causa di queste limitazioni, molti utenti Bluehost sono alla ricerca di altre alternative. I servizi degradanti di Bluehost stanno spingendo gli utenti a optare per altre piattaforme di hosting.

Attraverso questo post, ti fornirò le 5 migliori alternative per Bluehost, che ti aiuterebbero a scegliere la tua piattaforma di hosting perfetta.

hostingpill7 migliori alternative BlueHost

  1. SiteGround
  2. FastComet
  3. GreenGeeks
  4. Kinsta
  5. Namehero
  6. ICDSoft
  7. Hostinger

Contents

Ora dai un’occhiata alle 5 migliori alternative a BlueHost:

Alternativa n. 1: SiteGround

Siteground-banner

SiteGround è una delle piattaforme di hosting in più rapida crescita. Simile a Bluehost, SiteGround è anche una delle piattaforme di hosting consigliate da WordPress.

Questo è stato avviato per la prima volta nel 2004 e ha sede a Sofia, in Bulgaria. SiteGround ha oltre 1.000.000 di domini in tutto il mondo.

SiteGround offre molte funzioni utili e un supporto clienti completamente supportato. Sebbene l’assistenza clienti non sia l’unico criterio, perché le persone scelgono SiteGround, sono lieto di confermare che ricevi molto di più.

SiteGround è in cima a diverse piattaforme di hosting in termini di velocità e prestazioni. È progettato per funzionare su CentOS, Apache, MySQL, PHP e ha il supporto cPanel. Inoltre, supporta Joomla, WordPress, Magento e altri.

Ecco perché SiteGround è una buona alternativa a Bluehost:

Motivo 1 – Velocità e prestazioni:

Con SiteGround, non devi preoccuparti della velocità o delle sue prestazioni.

Un fatto è che, navigando nel sito Web SiteGround, vedresti un grande impegno in termini di velocità e prestazioni. E volentieri, resistono al loro impegno.

Per illustrarlo meglio, ho notato il Tempo al primo byte che è un parametro che determina la velocità con cui un server invia il primo byte del primo file nella risposta a una specifica richiesta.

Di seguito è la sua misura delle prestazioni e questo è piuttosto impressionante.

siteground primo byte

Usano le unità SSD per tutti i piani. Non solo, usano la più recente tecnologia di velocità che può fornire prestazioni migliorate. Pochi di questi sono NGINX, CDN.

Bluehost ha una velocità considerevolmente buona, tuttavia ultimamente ci sono lamentele riguardo alla coerenza delle prestazioni di Bluehost.

Motivo 2 – Scelta di hosting e servizi:

Se stai cercando una vasta scelta di hosting, allora ecco un posto dove lo riceveresti. SiteGround ha la maggior parte delle opzioni di hosting supportate da altri provider di hosting.

Tuttavia, in aggiunta, troverai anche alcune opzioni di hosting extra che potresti non trovare altrove.

Insieme all’hosting condiviso che è il più comune, SiteGround dispone di cloud hosting, hosting dedicato, hosting aziendale.

Forniscono una gamma di hosting di app che include hosting WordPress, hosting Joomla, hosting Drupal, hosting Magento, hosting PrestaShop e hosting WooCommerce.

SiteGround ha un elenco di servizi che include hosting FTP, hosting PHP, hosting MySql, hosting e-mail e cPanel. I servizi e le app vengono aggiornati automaticamente da SiteGround.

Sullo sfondo, questi server dispongono di affidabili Linux Containers (LXC), monitoraggio costante del server, backup automatici e backup istantanei su richiesta, AI anti-bot per prevenire attacchi di forza bruta da parte delle botnet.

SiteGround_claims_for_security

Mentre ci sono così tanti tra cui scegliere in SiteGround, Bluehost, al contrario, ha le tradizionali soluzioni di hosting e limita le forme di hosting più popolari come Shared, VPS, Dedicated, Cloud.

Anche, avevo condotto un sondaggio su Facebook in cui SiteGround ha ottenuto 76 voti, mentre BlueHost ha ottenuto 23 voti.

siteground_vs_bluehost_poll

Vedi i piani di hosting di SiteGround qui …

Motivo 3- Assistenza clienti:

Puoi contattare l’assistenza clienti di SiteGround 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite telefono, chat dal vivo, e-mail e biglietti. A parte questo, hanno una buona raccolta della knowledge base che è ben separata in base al contenuto.

Base di conoscenza di SiteGround

Insieme alla knowledge base, SiteGround ha anche tutorial su altri argomenti come WordPress, Joomla, Magento, Drupal. Oltre a questo, c’è una sezione FAQ.

I tutorial sono semplici e sono progettati per i principianti. SiteGround fornisce anche alcuni e-book.

Un fatto ben noto è che Bluehost ha una vasta base di clienti e molte persone hanno difficoltà a raggiungere rapidamente il proprio supporto clienti. Questo è un ulteriore vantaggio se si utilizza SiteGround.

Motivo 4 – Sicurezza e affidabilità:

SiteGround è leader in termini di sicurezza. Segue l’isolamento sicuro dell’account nei server condivisi e ha backup automatici.

È una delle prime piattaforme di hosting a incorporare l’anti-bot guidato dall’intelligenza artificiale per impedire alle botnet di esercitare un attacco di forza bruta.

Supporta HTTP2 e fornisce certificati SSL gratuiti. SiteGround fornisce aggiornamenti software regolari e automatici. Inoltre, SiteGround ha definito oltre 800 regole WAF per creare solide regole di sicurezza del firewall ed è conforme al GDPR.

SiteGround offre servizi affidabili e ha un uptime del 99,99%.

Per monitorare le prestazioni del suo server ho acquistato l’hosting condiviso di SiteGround.

uptime siteground

Di seguito sono riportate le statistiche di scorcio sulle metriche di uptime degli ultimi mesi-

  • Mar 2020: 99,92%
  • Febbraio 2020: 99,99%
  • Gennaio 2020: 99,73%
  • Dicembre 2019: 99,72%
  • Nov 2019: 99,99%
  • Ott 2019: 99,97%
  • Set 2019: 100,00%
  • Agosto 2019: 99,93%
  • Luglio 2019: 99,98%
  • Giu 2019: 100%
  • Maggio 2019: 99,99%
  • Aprile 2019: 99,99%
  • Mar 2019: 99,99%
  • Febbraio 2019: 100%
  • Gennaio 2019: 99,96%
  • Dicembre 2018: 99,99%
  • Nov 2018: 100%
  • Ott 2018: 100%
  • Set 2018: 99,99%
  • Agosto 2018: 100%
  • Lug 2018: 100%
  • Giu 2018: 100%
  • Maggio 2018: 100%
  • Aprile 2018: 100%
  • Mar 2018: 100%
  • Febbraio 2018: 100%
  • Gennaio 2018: 99,99%
  • Dicembre 2017: 100%
  • Nov 2017: 100%

Dati dettagliati che puoi vedere qui.

Sempre in termini di sicurezza, Bluehost fornisce SSL gratuito, ma non ottieni nient’altro come parte del tuo piano. L’uso di SiteGround offre una migliore accessibilità delle funzioni di sicurezza.

Motivo 5 – Facilità d’uso:

SiteGround ha una dashboard intuitiva che è semplice da usare. È facile da usare e allo stesso tempo facile da usare anche per utenti inesperti.

siteground_cPanel

CPanel è ben separato ed è facile da navigare rendendolo un’esperienza utente senza soluzione di continuità.

Inutile dire che non solo la navigazione è semplice, ma è anche possibile cercare varie opzioni disponibili sul loro cPanel.

SiteGround e Bluehost sono entrambi facili da usare, quindi se si esegue la migrazione a SiteGround praticamente nulla cambia.

Motivo 6 – Caratteristiche:

SiteGround ha un piano di hosting condiviso di base che fornisce una serie di funzioni utili. Il piano include un costruttore di siti Web gratuito e un cPanel. Ogni piano ha un supporto 24/7.

Altre funzionalità essenziali incluse sono l’archiviazione SSD, il servizio gratuito Cloudflare CDN, SSH e i backup automatici.

Anche per il piano di base, hai autoinstallatori, account di posta elettronica gratuiti, SSL, supporto HTTP2 e traffico illimitato.

Caratteristiche
Piano StartUp Includi
Website Builder gratuito
CDN gratuito di Cloudflare
cPanel & Accesso SSH
Installazione gratuita & Trasferimento
Supporto tecnico 24/7
Memoria SSD
Backup giornaliero gratuito
Account di posta elettronica illimitati & DB
Prezzonormalmente $ 11,95
$ 3,95 / mese.

SiteGround offre una garanzia di rimborso di 30 giorni. Per altri piani, ottieni il trasferimento gratuito del sito. Questo supporta anche SuperCacher per fornire grandi velocità e ripristino di backup gratuito in caso di problemi.

SiteGround fornisce la maggior parte delle funzionalità essenziali come parte del piano. Questo è un ulteriore vantaggio in quanto non è necessario spendere di più per queste funzionalità.

Mentre SiteGround fornisce molte funzionalità come parte del piano, lo stesso non è il caso di Bluehost. Il rinnovo del piano Bluehost è costoso e inoltre dovresti spendere soldi aggiuntivi per le funzionalità aggiuntive.

OK, passami agli utenti di SiteGround1 che hanno acquistato questo

Se vuoi cambiare il tuo sito Web da BlueHost a SiteGround, puoi assumere il nostro esperto di migrazione dei siti facendo clic qui.

Alternativa n. 2: FastComet

banner fastcomet

Un’altra alternativa a Bluehost è FastComet, che è anche economica. Ciò include diversi takeaway ricchi di funzionalità.

FastComet è in circolazione da 9 anni, ma è attivo nei servizi di hosting dal 2013. Ha sede a San Francisco, California, USA.

Relativamente una piattaforma di hosting più recente e ha avuto il vantaggio di imparare ed evolversi dalle carenze di altre piattaforme di hosting.

Questo sembra essere uno dei motivi principali, FastComet si sta evolvendo solido e si sta diffondendo in tutto il mercato.

Attualmente, si rivolge a oltre 45000 clienti sparsi in 83 paesi.

Oltre ai prezzi e alle funzionalità, ci sono più vantaggi nell’uso di FastComet.

Motivo 1 – Prezzi:

Come ho già detto, il prezzo è uno degli aspetti positivi di FastComet. Hanno tre piani nell’hosting condiviso-

  • FastCloud
  • FastCloud Plus
  • FastCloud Extra

Il piano di base FastCloud fornisce tutte le funzionalità essenziali e ha un prezzo di $ 2,95 al mese. Parlerò delle funzionalità incluse in modo più dettagliato nella mia recensione.

Gli altri piani hanno un prezzo di $ 4,45 al mese per FastCloud Plus e $ 5,95 al mese per FastCloud Extra.

Non è solo l’hosting condiviso a un prezzo basso, ma anche il loro cloud hosting e hosting dedicato sono flessibili e convenienti allo stesso tempo.

Hosting condiviso
Cloud Hosting
dedito

Prezzo$ 2.95 / mo$ 59.95 / mo$ 139 / mo

Inutile dire che gli utenti Bluehost si renderanno conto di quanto potrebbero risparmiare migrando su FastComet.

Vedi i piani completi di FastComet qui …

Motivo 2 – Caratteristiche:

FastComet è decisamente ricco di funzionalità. Questo è vero non solo per i piani costosi, ma anche il piano di base include un elenco di funzionalità.

Indipendentemente dal piano che scegli, ottieni il supporto SSD. Il piano di base supporta SSD da 15 GB con traffico illimitato.

Altre funzionalità incluse sono: account di posta elettronica illimitati, programma di installazione app con 1 clic, installazione e aggiornamenti gratuiti delle app. Inoltre è incluso un SiteBuilder con trascinamento della selezione gratuito.

FastComet fornisce alcuni servizi essenziali come parte di ogni piano. Ciò comprende:

Caratteristiche
In ogni piano
cPanel e Softaculous
Trasferimenti gratuiti sul sito web
Account FTP illimitati
Database illimitato
Sottodomini illimitati
CloudFlare CDNStorage
Backup giornaliero
Prezzo$ 2,95 / mese.

Ha anche una garanzia di rimborso di 45 giorni. Passando da un piano di base, ottieni funzionalità più avanzate.

Ciò include più capacità RAM, domini aggiuntivi illimitati, gestore di ripristino con 1 clic, Google Page Speed, DNS privato gratuito, sigillo SSL dinamico gratuito, 3 trasferimenti di siti Web gratuiti e molti altri.

L’elenco delle funzionalità integrate di FastComet è esauriente e qualcosa di molto più avanti di Bluehost.

Motivo 3 – Sicurezza:

FastComet ha un buon supporto in termini di sicurezza. Fornisce SSD insieme a CloudFlare CDN che offre maggiore velocità e maggiore sicurezza.

Ha un firewall ottimizzato che protegge tutte le app e ha anche l’isolamento dell’account. Ogni account ha una protezione gratuita da malware e antivirus. Insieme a questo, ha l’aggiornamento gratuito di software e app.

A parte questo, ha un SSL gratuito come parte di ogni piano. Con il firewall di rete e delle applicazioni Web, ha anche la protezione della forza bruta.

C’è di più nel loro pacchetto di sicurezza. Supportano la protezione dagli exploit e la protezione da malware, rimozione malware, autenticazione a due fattori, protezione Hotlink e password, sicurezza CageFS, server CloudLinux, sicurezza server BitNinja, monitoraggio server 24/7 e ModSecurity Manager.

piano di sicurezza fastcomet

In confronto a ciò che FastComet può fornire, Bluehost è quasi nella media in termini di funzionalità di sicurezza.

Motivo 4 – Uptime e affidabilità:

In termini di tempo di attività, FastComet è coerente. Non solo mantiene un tempo di attività costante, ma anche i tempi di risposta sono buoni.

Per misurare le loro metriche di uptime, ho acquistato l’hosting da FastComet.
tempo di attività di fastcomet
Ecco un assaggio della storia dei tempi di attività. Dati dettagliati che puoi vedere qui.

  • Mar 2020: 99,93%
  • Febbraio 2020: 99,71%
  • Gennaio 2020: 99,93%
  • Dicembre 2019: 99,97%
  • Nov 2019: 99,93%
  • Ott 2019: 99,83%
  • Set 2019: 99,87%
  • Agosto 2019: 99,90%
  • Lug 2019: 100%
  • Giu 2019: 99,44%
  • Maggio 2019: 99,98%
  • Aprile 2019: 99,86%
  • Mar 2019: 99,90%
  • Febbraio 2019: 99,99%
  • Gennaio 2019: 100%
  • Dicembre 2018: 99,90%
  • Nov 2018: 100%
  • Ott 2018: 100%
  • Set 2018: 99,97%
  • Agosto 2018: 100%
  • Lug 2018: 100%
  • Giu 2018: 100%
  • Maggio 2018: 100%
  • Aprile 2018: 99,99%
  • Mar 2018: 100%
  • Febbraio 2018: 100%
  • Gennaio 2018: 100%
  • Dicembre 2017: 100%
  • Nov 2017: 100%
  • Ott 2017: 100%

Sì, e forniscono anche servizi affidabili. FastComet fornisce backup regolari. Ha una cache a cinque strati e impiega varie tecniche per l’ottimizzazione della velocità.

Negli ultimi mesi, l’uptime di Bluehost è sceso al 99,78%. Con FastComet, puoi vedere come c’è un tempo di attività costante quasi al 100%.

Utilizza diverse tecniche di memorizzazione nella cache e ottimizzazione della velocità per fornire velocità e prestazioni elevate al tuo sito Web.

Alcuni di questi sono: cache CDN CloudFlare, raggruppamento JavaScript, ottimizzazione del browser, ottimizzazione dell’intestazione della cache, compressione dei dati senza perdita di dati e molti altri.

La velocità è qualcosa che FastComet è ugualmente competente con Bluehost.

Motivo 5 – Assistenza clienti:

Anche in questo caso l’assistenza clienti è un punto in cui FastComet eccelle. Puoi raggiungerli tramite chat live, e-mail, telefono. Forniscono supporto 24/7.

Ciò include la configurazione gratuita dei modelli, l’installazione delle applicazioni, l’installazione di moduli aggiuntivi, gli aggiornamenti e la rimozione gratuita di virus / malware.

Il loro sito web contiene tutorial su vari domini di hosting. Ciò include anche una sezione FAQ separata.

FastComet ha anche un sistema di ticket per risolvere i problemi. Insieme a questi, il supporto aiuta anche con l’impostazione del sito Web, l’installazione SSL, il ripristino di siti Web compromessi, gli aggiornamenti dei plug-in.

Poiché FastComet ha una base clienti in crescita, offre un buon supporto prioritario. E sì, questo è qualcosa che potresti non essere in grado di divertirti usando Bluehost.

Ed ecco come si confrontano per funzionalità:

FastComet
BlueHost

Solo server SSD
RocketBooster
Facciamo crittografare
Backup giornalieri
Rimozione malware
Periodo di rimborso45 giorni30 giorni
Prezzo / mese.$ 2.95$ 7.99

OK, passami agli utenti FastComet3 acquistati

Se vuoi cambiare il tuo sito Web da BlueHost a FastComet, puoi assumere il nostro esperto di migrazione dei siti facendo clic qui.

Alternativa n. 3: GreenGeeks

GreenGeeks_Banner

Andando oltre, la mia terza alternativa a Bluehost è GreenGeeks.

GreenGeeks è uno dei pochi hosting verdi disponibili sul mercato. Sì, mirano ad essere efficienti dal punto di vista energetico e rispettosi dell’ambiente.

GreenGeeks è stato avviato per la prima volta nel 2008 e ha sede in California, negli Stati Uniti. Ha oltre 35000 clienti e ha ospitato oltre 300000 siti Web.

GreenGeeks ha tariffe elevate in termini di prestazioni e velocità. Non solo, ha un prezzo moderato ed è ricco di diverse funzionalità essenziali.

Tutto questo è combinato con un rapido supporto clienti che lo rende una delle migliori scelte di hosting.

Di seguito sono riportati alcuni dei motivi per cui GreenGeeks è una buona alternativa a Bluehost.

Motivo 1 – Velocità e prestazioni:

GreenGeeks è abbastanza decente in termini di velocità. Inoltre, le prestazioni sono coerenti con un buon tempo di risposta.

Questo dimostra quanto è veloce GreenGeeks. E sì, è abbastanza veloce. Quindi, lascia che ti fornisca i dettagli del tempo al primo byte.

greengeeks primo byte

Anche questo è abbastanza veloce per essere alla pari con Bluehost. Per offrire prestazioni elevate ed efficaci, GreenGeeks integra diverse tecnologie insieme.

Ciò include risorse di elaborazione scalabili, SSD, LiteSpeed ​​ottimizzato e MariaDB, PowerCacher, CDN.

Se confronti l’ecosistema di GreenGeeks con Bluehost, ti renderesti conto di quanto bene, GreenGeeks abbia impostato e un’architettura che sia scalabile e in grado di fornire una velocità costante.

Motivo 2 – Assistenza clienti:

L’assistenza clienti è una parte importante della scelta di una piattaforma di hosting. GreenGeeks offre assistenza clienti diversificata. Ottieni supporto tecnico 24/7. L’assistenza clienti può essere raggiunta tramite chat live, e-mail e telefono.

Inoltre, GreenGeeks ha una base di conoscenza dedicata su diversi argomenti. Questo ha tutorial del sito Web che hanno una visione semplicistica dell’uso di GreenGeeks.

Questa è una situazione vincente per GreenGeeks rispetto a Bluehost.

Motivo 3 – Uptime e affidabilità:

Un altro parametro che prenderei in considerazione è il tempo di attività e l’affidabilità. GreenGeeks garantisce un uptime del 99,99%.
uptime del greengeeks
Di seguito sono riportate le statistiche sui tempi di attività degli ultimi mesi.

  • Mar 2020: 98,97%
  • Febbraio 2020: 99,87%
  • Gennaio 2020: 100%
  • Dicembre 2019: 99,96%
  • Nov 2019: 100%
  • Ott 2019: 100,00%
  • Set 2019: 100,00%
  • Agosto 2019: 99,97%
  • Lug 2019: 100%
  • Giu 2019: 99,98%
  • Maggio 2019: 100%
  • Aprile 2019: 99,96%
  • Marzo 2019: 100%
  • Febbraio 2019: 100%
  • Gennaio 2019: 100%
  • Dicembre 2018: 100%
  • Novembre 2018: 100%
  • Ottobre 2018: 99,96%
  • Settembre 2018: 99,99%
  • Agosto 2018: 100%
  • Luglio 2018: 99,96%
  • Giugno 2018: 100%
  • Maggio 2018: 100%
  • Aprile 2018: 100%
  • Marzo 2018: 99,89%
  • Febbraio 2018: 100%
  • Gennaio 2018: 100%
  • Dicembre 2017: 100%
  • Novembre 2017: 100%

Puoi leggere la recensione dettagliata di GreenGeeks per saperne di più.

Il tempo di attività è quasi costante. Mantiene più hardware e ridondanza dell’alimentazione insieme a backup notturni.

Bene, anche questo per GreenGeeks è molto meglio di Bluehost che scende al 99,78%.

Motivo 4 – Caratteristiche:

GreenGeeks, a differenza di un’altra piattaforma di hosting, non fornisce troppi piani per l’hosting condiviso. Hanno un unico piano che è sufficiente per tutte le funzionalità.

Il piano inizia a $ 2,95 al mese se scelto per un periodo di 3 anni. Inoltre, questo viene fornito con una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Ciò include spazio Web SSD illimitato, trasferimento dati illimitato, domini illimitati su 1 account, registrazione gratuita di nomi di dominio su trasferimento con servizi di trasferimento gratuiti, generatore di siti Web gratuito, modelli gratuiti.

Il piano ha il supporto per cPanel, softaculous, sottodominio illimitato e parcheggiato un dominio, database MySQL illimitato.

Caratteristiche
Il piano include
dominiIllimitato
Spazio SSDIllimitato
Impostazione dominio & TrasferimentoGratuito
Supporto tecnico 24/7
Costruttore di siti WebGratuito
Strumenti di marketing e SEOGratuito
Account emailIMAP / POP3 sicuro
Prezzo$ 2,95 / mese.

GreenGeeks è favorevole agli sviluppatori e offre una serie di opzioni. Pochi di questi sono più versioni di PHP, SSH gratuito, accesso FTP sicuro, supporto Perl e Python, database MySQL, account FTP, Git e molti altri.

Questo è anche costruito con un immenso supporto e-commerce. Le funzionalità incluse sono gratuite per crittografare i caratteri jolly SSL, l’installazione gratuita del carrello, il certificato SSL e il supporto per WordPress, Drupal, hosting Joomla.

Inoltre, GreenGeeks offre il 99,99% di uptime e il 300% di energia rinnovabile compensata.

GreenGeeks offre una serie di funzionalità incluse nel piano, qualcosa in cui gli utenti Bluehost dovrebbero pagare un supplemento.

Motivo 5 – Facilità d’uso:

L’uso del generatore di siti Web GreenGeeks e cPanel è piuttosto semplice. Il builder drag and drop è facile da usare. Questo è progettato sia per utenti tecnicamente inclini che per utenti principianti.

cPanel-GreenGeeks

Tutti gli utilizzi delle funzioni sono ben separati su cPanel. Bene, questo non è solo facile da usare, ma fornisce anche una facile migrazione. Quindi puoi facilmente migrare il tuo sito web Bluehost su GreenGeeks.

Quindi, anche se migrate, GreenGeeks è semplice da usare come Bluehost. Quindi niente di cui preoccuparsi.

Motivo 6 – Sicurezza:

GreenGeeks ha buone caratteristiche di sicurezza. A livello di base, fornisce l’isolamento dell’account. Questo è combinato con il monitoraggio proattivo della sicurezza 24/7.

Il piano include SSL gratuito insieme a HTTP2. GreenGeeks esegue una scansione di sicurezza in tempo reale con backup quotidiani.

Gli aggiornamenti automatici e le patch di sicurezza vengono applicati automaticamente a ogni account. Ogni account ha una protezione antispam migliorata.

Inoltre, sono inclusi accesso SSH, blocco IP, protezione Hotlink, protezione Leech a cui è possibile accedere da cPanel.

Sebbene GreenGeeks non abbia elementi di sicurezza eccessivamente clubbing, hanno comunque tutti gli elementi essenziali per garantire che il tuo sito Web sia sicuro e ben protetto.

GreenGeeks ha una buona funzionalità di sicurezza integrata, qualcosa che Bluehost è in ritardo.

Alternativa n. 4: Kinsta (per Managed WordPress Hosting)

Kinsta

Kinsta potrebbe non essere una piattaforma di hosting troppo popolare, ma a quanto pare, questa è la mia quarta alternativa. Ad essere onesti, ci sono ragioni per cui Kinsta colpisce questa lista.

Non può essere migliore che essere un’alternativa a Bluehost che è uno dei marchi leader.

Kinsta è più popolare per i suoi servizi di hosting WordPress gestiti e lo dichiarano chiaramente nei loro piani. Iniziato nel 2013, Kinsta è cresciuto fino a diventare una delle famose piattaforme di hosting WordPress gestite.

Mentre costantemente, avresti sentito Bluehost come il partner raccomandato per l’hosting di WordPress, tuttavia Kinsta è un’alternativa altrettanto convincente.

Ecco quindi i miei motivi per cui considero Kinsta un’alternativa Bluehost altrettanto valida.

Motivo 1 – Hosting WordPress:

Kinsta si concentra semplicemente sull’hosting di WordPress. Anche se potresti considerare che ciò non è versatile, direi che fanno meglio semplicemente concentrandosi su WordPress.

È una soluzione completa per qualsiasi esigenza di hosting WordPress. Dal suo hosting gestito, non devi preoccuparti molto dell’hosting.

Hosting wordpress Wix

L’hosting è supportato da esperti del settore WordPress che ti guidano costantemente attraverso l’hosting del tuo sito web. Un posto perfetto nel caso in cui inizi a provare l’hosting di WordPress.

Se ciò non è sufficiente, puoi scalare rapidamente il tuo hosting WordPress da un singolo sito Web a livello aziendale. Ottieni le migliori velocità con i loro piani di hosting e inoltre, questo è supportato da un’installazione gratuita di WordPress.

Motivo 2 – Piani:

I piani hanno una garanzia di rimborso di 30 giorni, qualcosa di simile a Bluehost. Tuttavia, nel caso in cui si scelga un piano annuale, si ottengono 2 mesi gratuiti.

Quindi ecco la differenza. Kinsta offre hosting gestito e una serie di servizi con un elenco di funzionalità molto superiore. Quindi, confrontando i loro prezzi sarà un confronto da mela a arancia.

Ciò che ho trovato interessante di Kinsta sono i loro piani versatili che si adattano a ogni tipo di sito Web.

piano kinsta

Che ci crediate o no, non dovete pagare nulla in più quando scegliete Kinsta. I piani prevedono una facile scalabilità in qualsiasi momento.

Motivo 3 – Tempo di attività e risposta:

Una volta che usi Kinsta, accetti che fornisce quasi il 100% di uptime nella maggior parte dei casi. Sebbene abbia un tempo di attività costante, Kinsta ha anche un buon tempo di risposta.

Kinsta fornisce una media di circa 300-400 ms di tempo di caricamento, il che è altrettanto interessante. Consentitemi di fornirvi maggiori dettagli su ciò che è diverso nell’architettura Kinsta e su come offra così buoni tempi di attività e risposta.

Tutti i server Kinsta sono posizionati su Google Cloud che utilizza SSD. Ciò ha una ridondanza integrata e mantiene l’integrità dei dati.

tempo di attività di Kinsta

Kinsta ha un CDN gratuito fornito da KeyCDN un CDN in tempo reale IPv6 e HTTP / 2 che può accelerare la consegna di immagini, JS e CSS insieme ad altri contenuti statici. Kinsta fornisce servizi in 19 località e offre una migliore accessibilità in base alla vicinanza della posizione.

Kinsta ha qualcosa chiamato un plug-in cache con etichetta White. Questo è un plug-in di cache interno che gestisce la cache a livello di server. Ciò offre una migliore visibilità e un approccio granulare in cui è possibile eliminare automaticamente la cache quando vengono effettuati aggiornamenti al sito Web.

Ha un monitoraggio continuo dei tempi di attività. Kinsta controlla regolarmente i tempi di attività, controllando ogni 2 minuti i tempi di attività del sito Web. Il livello di monitoraggio è anche uno dei motivi principali, Kinsta può fornire un tempo di attività costante.

Motivo 4 – Caratteristiche:

Con Kinsta, l’infrastruttura di base rimane la stessa, solo le configurazioni variano. Questo è uno dei motivi, puoi scegliere qualsiasi piano e goderti comunque un buon tempo di attività e tempi di risposta.

L’infrastruttura, come ho già detto, è costruita sulla piattaforma cloud di Google. Grazie alla piattaforma di base, Kinsta offre ai suoi utenti scalabilità automatica, affidabilità e buone prestazioni.

caratteristiche di Kinsta

Kinsta fornisce assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e dispone di esperti WordPress per la risoluzione di eventuali problemi. Ha una percentuale di risoluzione dei problemi del 100%. A differenza del tradizionale cPanel, Kinsta fornisce il suo amministratore MyKinsta integrato che è di nuovo un’interfaccia facile da usare.

Hai la flessibilità di scegliere il tuo data center tra le sue 19 sedi. I servizi di hosting dispongono di un ambiente di gestione temporanea e sono associati a diverse funzionalità per gli sviluppatori.

Facoltativamente a qualsiasi piano che è possibile aggiungere, proxy inverso Nginx, Redis, Railflare Railflare, Ricerca elastica. Puoi anche ottenere il loro aiuto per ottimizzare il tuo sito web.

Motivo 5 – Sicurezza:

Kinsta utilizza Google Cloud che in un certo senso protegge il trasporto dei dati. Oltre a questo, fornisce un certificato SSL gratuito accompagnato da un monitoraggio continuo del server.

Puoi anche importare i tuoi certificati SSL. L’infrastruttura è dotata di protocolli appropriati, firewall, controlli di uptime e backup regolari.

sicurezza kinsta

Kinsta garantisce che le sue risorse sono completamente anti-hacking. Gli aggiornamenti e le patch del software vengono applicati a intervalli regolari.

Motivo 6 – Backup e ripristino:

Con Kinsta verrà sempre eseguito il backup dei dati. Una cosa che vorrei sottolineare è che Kinsta esegue backup e ripristini senza costi aggiuntivi.

Almeno una volta al giorno viene eseguito il backup del sito. Kinsta fornisce un backup separato per l’ambiente di gestione temporanea e di produzione. Ciò è incredibile poiché nella maggior parte dei casi non viene mai eseguito il backup degli ambienti di gestione temporanea.

Facoltativamente, puoi anche aumentare la frequenza di backup. È inoltre possibile disporre di backup orari nel caso in cui si abbia un requisito aziendale per farlo.

backup di kinsta

Nel caso in cui si stia installando un nuovo tema o si aggiorni un plug-in, è possibile impostare un punto di backup manuale. Usando questo puoi facilmente annullare le tue modifiche.

Nella maggior parte dei casi, il periodo di conservazione per i backup è di 14 giorni. Tuttavia, man mano che i piani aumentano, aumenta anche il periodo di conservazione. In qualsiasi momento dall’amministratore, è possibile ripristinare facilmente il backup.

Mi piace il modo in cui Kinsta ha creato i suoi servizi di backup e ripristino. Questo copre quasi ogni aspetto vitale della progettazione di siti Web.

Kinsta supporta anche la clonazione di siti che consente una rapida replica di un modello esistente. È supportata anche la migrazione gratuita, che è facoltativamente supportata dai loro esperti di WordPress.

Inizia con Kinsta

Se vuoi cambiare il tuo sito Web da BlueHost a Kinsta, puoi assumere il nostro esperto di migrazione dei siti facendo clic qui.

Alternativa n. 5: Namehero

Banner di Namehero

Namehero è una buona alternativa a BlueHost. Questo è relativamente nuovo ed è stato avviato nel 2015 con le sue principali operazioni negli Stati Uniti.

Namehero è un servizio di hosting basato su cloud e dispone di importanti data center per fornire servizi affidabili.

I prezzi convenienti con assistenza clienti continua sono estremamente interessanti e rappresentano una buona ragione per essere un’alternativa a Bluehost.

Mentre questo è un riassunto delle funzionalità di Namehero, c’è di più.

Motivo 1 – Prezzi:

Namehero ha piani che partono da $ 3,59 / mese, che è quasi simile a Bluehost. Tuttavia, con Namehero il piano di base fornisce spazio di archiviazione SSD illimitato che non è il caso di Bluehost.

Namehero ha un totale di 4 piani.

Piano Namehero

Quando scegli un piano di fascia alta, noterai che Namehero è più conveniente rispetto a Bluehost.

Sia Bluehost, sia Namehero, hanno un rinnovo più elevato rispetto al prezzo per la prima volta.

Mentre questo è vero, c’è una leggera differenza tra i due rinnovi. Con Namehero i rinnovi sono più economici rispetto a Bluehost.

Namehero ha la maggior parte delle funzionalità come parte del piano e quindi non è necessario spendere altro per i componenti aggiuntivi.

Motivo 2 – Caratteristiche:

Se sei preoccupato per quali funzionalità offre Namehero, allora ti assicuro che Namehero ha un ricco elenco di funzionalità.

Per cominciare, ti offre larghezza di banda illimitata insieme a memoria illimitata che limita il limite di Inode. I piani di Namehero sono supportati da solide tecnologie standard del settore.

Prezzi di Namehero

Alcune delle funzionalità incluse sono server LiteSpeed, supporto clienti costante, buon tempo di attività, archiviazione SSD Raid 10, backup regolari, hosting e-mail. I piani includono un dominio gratuito per il primo anno.

Namehero offre un’installazione con un clic per diverse applicazioni. Aggiungere su Namehero è una delle scelte popolari per l’hosting di WordPress.

Motivo 3 – Sicurezza:

Namehero ha incorporato sufficienti funzionalità di sicurezza in tutti i suoi piani. Qualcosa che vale la pena menzionare è che la maggior parte di queste funzionalità sono incluse nel piano e non hanno prezzi separati.

A livello base, con ogni piano, ottieni SSL gratuito. Hanno i datacenter e l’infrastruttura protetti e hanno un servizio completamente trasparente.

Alcune delle funzioni di sicurezza incorporate includono protezione DDoS, controllo del traffico con monitoraggio,
ottimizzazione di siti Web, firewall per applicazioni Web.

Tutti i piani di Namehero includono una scansione e una protezione malware quotidiana. Le risorse vengono aggiornate automaticamente e patchate a intervalli regolari.

Motivo 4 – Uptime e affidabilità:

Namehero con la sua infrastruttura cloud garantisce un buon tempo di attività. Namehero è noto per i servizi trasparenti e in linea con questo, pubblica il suo rapporto di uptime.

Mantiene quasi un uptime del 99,99% mentre garantisce un uptime del 99,9%. Nell’ultimo anno, hanno riscontrato tempi di inattività inferiori a 2 ore su tutti i server.

Namehero Uptime

L’archiviazione SSD per tutti i piani migliora le prestazioni del tuo sito web. Namehero include il server Web LiteSpeed, CloudFlare CDN che garantisce prestazioni elevate.

Motivo 5 – Assistenza clienti:

Namehero ha un supporto esauriente. Questo è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e può essere raggiunto per telefono, chat dal vivo, e-mail, biglietti.

Assistenza clienti Namehero

Namehero fornisce anche supporto per l’hosting e la migrazione. Se controlli la loro sezione di supporto, troverai un lungo elenco della knowledge base.

Namehero include anche video tutorial e materiale di formazione. Qui troverai varie guide per risolvere i problemi, tutorial completi sulla configurazione e alcuni argomenti avanzati.

Nel complesso, Namehero ha un meccanismo di supporto end to end.

Motivo 6 – Backup e migrazione:

Namehero fornisce backup notturni senza costi aggiuntivi. Viene eseguito il backup di ogni account cPanel.

I backup sono accessibili e disponibili tramite Cpremote. Con il minimo supporto, i clienti possono ripristinare tutto ciò di cui hanno bisogno, inclusi file, directory o e-mail.

Namehero fornisce un ambiente di gestione temporanea in cui è possibile testare le funzionalità prima di andare in diretta.

Allo stesso modo, la migrazione del sito Web può essere eseguita facilmente. La migrazione è gratuita per i primi 30 giorni. Ciò include la migrazione tramite cPanel e senza cPanel.

OK, passami agli utenti NameHero2 acquistati

Se vuoi cambiare il tuo sito Web da BlueHost a NameHero, puoi assumere il nostro esperto di migrazione del sito facendo clic qui.

Alternativa n. 6: ICDSoft

icdsoft

ICDSoft è prevalentemente sul mercato da molto tempo e ha avviato un web hosting nel 1999. Questa è un’altra alternativa da non perdere per Bluehost.

Questo è diffuso in più paesi e ospita oltre 58.000 siti Web. ICDSoft offre una vasta gamma di servizi oltre all’hosting condiviso.

Con una serie di funzionalità, ICDSoft è anche noto per fornire servizi affidabili e tempi di attività eccellenti. La maggior parte delle funzionalità sono incluse nel piano rendendolo economico.

Mentre questo è un riassunto di ICDSoft, ci sono alcune altre funzionalità che lo rendono un’alternativa perfetta per Bluehost.

Motivo 1 – Piani e prezzi:

ICDSoft offre 3 piani diversi per l’hosting condiviso. Questi piani si basano su diverse regioni.

I prezzi a prima vista potrebbero non sembrare molto bassi. Tuttavia, vale la pena notare che ICDSoft ha prezzi di rinnovo inferiori rispetto ai prezzi di prima volta.

La loro strategia sui prezzi sembra essere diversa rispetto ad altre soluzioni di hosting.

piano icdsoft

Il piano di base inizia a $ 6 al mese e si rinnova a $ 4,80 al mese. Allo stesso modo, tutti gli altri piani si rinnovano a prezzi inferiori.

Quindi, alla fine, a lungo termine rispetto a Bluehost, risparmi di più quando scegli ICDSoft.

Motivo 2 – Supporto di hosting versatile:

L’hosting condiviso è qualcosa che è più popolare e spesso discusso. Eppure ci sono molte aziende che scelgono opzioni di hosting alternative.

Il piano di hosting condiviso ha una garanzia di rimborso di 100 giorni.

ICDSoft non ha solo l’hosting condiviso, ma supporta anche l’hosting condiviso con più piani e diverse regioni hanno prezzi leggermente diversi. Quindi, puoi anche scegliere la regione.

Web hosting condiviso icdsoft

ICDSoft supporta anche hosting WordPress, Managed VPS, hosting Node.js, hosting osCommerce e hosting Drupal.

Ognuna di queste opzioni di hosting è piena di funzionalità e offre piani versatili che rappresentano un ulteriore vantaggio.

Motivo 3 – Caratteristiche:

ICDSoft include la maggior parte delle funzionalità come parte del piano. Con l’hosting condiviso il piano di base supporta 1 GB di spazio su disco e consente il trasferimento di dati fino a 20 GB / mese.

Backup, migrazione e SSL sono inclusi in tutti i piani. Supporta l’hosting e-mail con account e-mail illimitati.

ICDSoft fornisce supporto per Python, PHP, Perl Ruby e TCL. Offre inoltre un costruttore di siti gratuito con molte funzioni di sicurezza integrate e un monitoraggio continuo.

caratteristiche di icdsoft

ICDSoft supporta numerosi installer di terze parti e fornisce anche statistiche sui siti Web.

Motivo 4 – Assistenza clienti:

ICDSoft sul suo sito Web fornisce una sezione di supporto separata. Qui puoi inviare un ticket con un tempo di risposta di 15 minuti.

Puoi anche usufruire della loro funzione di chat dal vivo che è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 o puoi inviare un’e-mail al loro supporto.

funzionalità icdsoft

Ho provato la loro live chat ed è stata una risposta superveloce senza tempi di attesa.

live chat icdsoft

Puoi anche trovare molte risorse nell’help desk che contiene diversi tutorial online. Qui Icdsoft offre anche abbastanza trasparenza visualizzando il loro tempo di attività dettagliato.

uptime icdsoft

Motivo 5 – Sicurezza:

La sicurezza è una cosa che viene trattata in modo molto critico quando parliamo di ICDSoft. Includono tutti questi nel piano.

A livello di base, include crittografiamo SSL gratuitamente per ogni piano. L’hosting e-mail è supportato con una protezione antispam avanzata.

È inoltre possibile acquistare un certificato commerciale, se necessario.

Tutti i server sono monitorati in tempo reale da sistemi automatizzati. ICDSoft offre protezione antispam a più livelli. Include SpamAssassin per le e-mail.

Sono inoltre disponibili strumenti di sicurezza aggiuntivi come elenco grigio selezionato dall’utente, filtro antivirus, DKIM (DomainKeys Identified Mail) e SPF.

ICDSoft supporta anche directory protette da password, protezione hotlinking, 2FA per un pannello di controllo e HTTP / 2.

Motivo 6 – Backup e migrazione:

Il supporto per il backup fornito da ICDSoft è di nuovo un motivo importante per essere un’alternativa a Bluehost.

I backup, nonché le migrazioni, sono inclusi nel piano. I backup vengono eseguiti quotidianamente e conservati per 7 giorni. Il backup include database, file e mailbox.

backup icdsoft

ICDSoft fornisce anche backup su richiesta che viene conservato per 3 giorni prima di essere eliminato automaticamente.

Utilizzando il gestore ripristino è possibile ripristinare un backup personale e di sistema. Questo è supportato con maggiore flessibilità fornendo 3 diverse modalità di restauro.

restauro icdsoft

Inizia con gli utenti di ICDSoft2 che hanno acquistato questo

Se vuoi cambiare il tuo sito Web da BlueHost a ICDSoft, puoi assumere il nostro esperto di migrazione dei siti facendo clic qui.

Alternativa n. 7: Hostinger

Hostinger-Banner

La mia alternativa finale per Bluehost è Hostinger.

Hostinger è un altro provider di hosting popolare disponibile sul mercato. Questo è stato lanciato per la prima volta nel 2004.

Sin dal suo avvento, Hostinger ha subito diverse trasformazioni del marchio. Nel 2004 è stata lanciata una società personale chiamata Hosting media.

Ha iniziato l’hosting gratuito sotto il banner di 000webhost.com. Nel 2008 è stato lanciato un nuovo marchio Hosting24.com. Nel 2011, i media di hosting sono stati rinominati come Hostinger. La società ha sede a Kaunas, in Lituania.

Attualmente Hostinger server oltre 29 milioni di clienti in 178 paesi. Fornisce una gamma di servizi e offre opzioni di hosting convenienti.

Hostinger è sicuramente uno di quei contendenti che potrebbero essere un sostituto di Bluehost. Ti guiderò attraverso i miei motivi per scegliere Hostinger come alternativa a Bluehost.

Motivo 1 – Assistenza clienti:

Un altro grande aspetto dell’utilizzo di Hostinger è il suo supporto clienti. Ha contenuti ricchi di informazioni. Il sito offre una vasta base di conoscenze, tutorial e blog.

Le risorse sono particolarmente utili se si utilizzano i loro servizi per la prima volta. Puoi contattare l’assistenza clienti tramite chat live o e-mail. Hostinger fornisce supporto istantaneo 24/7.

Per testare il loro supporto clienti, ho controllato la chat dal vivo. La chat dal vivo è stata avviata in quasi 30 secondi.

hostinger-livechat

hostinger-livechat2

Il sito Web fornisce anche una serie di domande frequenti che rispondono alle domande più frequenti.

Hostinger supera l’elenco della knowledge base rispetto a Bluehost. Inoltre, con Hostinger puoi facilmente contattare il loro servizio clienti.

Motivo 2 – Caratteristiche:

Hostinger ha un elenco completo di funzionalità che si rivolge alla maggior parte delle funzionalità essenziali. Per il piano di base, ottieni 1 sito Web, 10 GB di spazio su disco, larghezza di banda di 100 GB, 1 account e-mail, 1 account FTP e 1 database MySQL.

Caratteristiche
Dettagli
Archiviazione su disco10GB
Larghezza di banda100 GB
Utente FTP1
Account email1
I backupsettimanalmente
sottodomini2
Database MySQL1
Prezzo$ 0,80 / mese.

Il piano include anche cPanel e il costruttore di siti Web. Man mano che aggiorni il tuo piano, puoi goderti l’archiviazione SSD insieme all’ottimizzazione di WordPress.

Le specifiche tecniche per un piano di base includono 50 script di installazione automatica del software, più versioni di PHP, MariaDB, InnoDB, strumento PHPMyAdmin, FTP, processi Cron, SSL e backup settimanali.

Ogni piano è supportato da una garanzia di 30 giorni simile a Bluehost. Man mano che aggiorni il piano ottieni l’accesso a oltre 90 script di installazione automatica del software.

Hostinger ha un buon elenco di funzionalità e le include come parte del piano. Qualcosa a cui non potresti accedere utilizzando Bluehost.

Motivo 3 – Facilità d’uso:

Hostinger è facile da usare, non c’è dubbio. Tuttavia, le guide passo passo fornite sul loro sito Web lo rendono più semplice.

Ha un cPanel ben separato e semplice da usare.

Hostinger-cpanel

Quindi non preoccuparti se hai pianificato di migrare da Bluehost a Hostinger, dal momento che entrambi sono facili da usare.

Motivo 4 – Prezzi:

I prezzi di Hostinger sono decisamente più economici rispetto a Bluehost. Hostinger ha 3 piani-

  • Hosting condiviso singolo
  • Hosting condiviso premium
  • Hosting condiviso aziendale

Il piano di base parte da $ 2,15 / mese se scelto per un periodo di 48 mesi. Hostinger ha un programma di garanzia clienti fedele che ti garantisce di non dover pagare prezzi di rinnovo esorbitanti.

Bene, questo è un punto in cui Hostinger eccelle rispetto ai costosi prezzi e ai rinnovi di Bluehost.

Inizia con gli utenti di Hostinger1 acquistati

Se vuoi cambiare il tuo sito Web da BlueHost a Hostinger, puoi assumere il nostro esperto di migrazione del sito facendo clic qui.

Conclusione:

Ti ho fornito una panoramica dettagliata dei diversi motivi per cui potresti scegliere le piattaforme di hosting sopra menzionate come alternativa a Bluehost.

Ho controllato SiteGround, FastComet, GreenGeeks e Hostinger.

Dei quattro, SiteGround è un hosting conveniente dotato di funzionalità e sicurezza eccezionali.

Hostinger ha componenti aggiuntivi che vengono addebitati separatamente ed è a corto di funzionalità di sicurezza.

Tra GreenGeeks e FastComet, la mia scelta sarebbe FastComet. FastComet offre alta velocità, prestazioni e tempo di attività. Inoltre, è conveniente e fornisce un’intera arena di funzionalità che sono incluse come parte del piano.

Inoltre, è trasparente e si rinnova allo stesso prezzo.

FastComet è una scommessa sicura ed è una classica alternativa a Bluehost.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map