Come costruire un blog WordPress da zero! (5 SUPER passaggi facili)

Oggi ti mostrerò come creare un blog WordPress da zero. E non crederai a quanto sia facile fare. Andremo passo dopo passo.


Per iniziare, avremo bisogno di 4 cose:

  • Dominio: dominio è il nome del sito digitato nella barra degli indirizzi del browser. “Www.HostingPill.com” è il dominio di questo sito.
  • Hosting: l’hosting è la “home” del tuo sito in cui “rimarrà”. Di solito è un server in una società di web hosting.
  • WordPress – WordPress è il “software” che alimenterà il tuo blog.
  • Design & Temi – Per rendere attraente il tuo sito dal punto di vista del design, dovrai installare temi WordPress.

Scopri il tipo di siti Web che puoi creare con WordPress e scopri come proteggere il sito una volta installato.

Divulgazione del mio sito Web.

Esistono due modi per acquistare domini e hosting:

  1. Acquistate domini e hosting dallo stesso host web
  2. Oppure acquisti entrambi separatamente

Se me lo chiedi, consiglierei di optare per l’opzione 2 (acquistando separatamente) per due motivi:

  1. Ottieni offerte migliori acquistando domini e hosting separatamente.
  2. Riduci il rischio acquistandolo da società separate.

Raccomando www.Namecheap.com per ottenere i tuoi domini e www.Bluehost.com per l’hosting web.

Namecheap, come suggerisce il nome, vende nomi di dominio a buon prezzo, non è necessario acquistare il dominio e l’hosting dallo stesso fornitore, quindi ho fatto acquisti.

BlueHost – Uso Bluehost da circa 8 anni per alcuni dei miei siti e li ho trovati abbastanza affidabili.

Ora comprerò un dominio, configurerò l’hosting web, installerò WordPress, configurerò WordPress e poi parlerò delle tecniche di monetizzazione.

Sommario

Vai a leggere sezioni specifiche facendo clic sui seguenti collegamenti

  1. Registra il tuo nome di dominio
  2. Configurare l’hosting per WordPress
  3. Collega il tuo dominio all’hosting
  4. Installa WordPress in pochi minuti
  5. Crea il blog in WordPress
  6. Come fare soldi dal tuo blog
  7. I miei migliori consigli

Passaggio 1. Registra il tuo nome di dominio

NOTA: se possiedi già un dominio, puoi saltare questo e andare direttamente alla sezione Come configurare l’hosting per WordPress.

Per prima cosa, è tempo di acquistare il dominio. Ti consigliamo di pensare a quale dominio vuoi e cosa dice sul tuo blog WordPress.

Credetemi, scegliere il giusto nome di dominio è un compito difficile al giorno d’oggi poiché tutti i “buoni sono già andati”.

Potresti voler dare un’occhiata a questi 7 suggerimenti per i nomi di dominio per ottenere il nome giusto per il tuo sito Web oppure puoi utilizzare questi strumenti per generare idee per i nomi di dominio.

Dopo aver elencato alcune delle opzioni del nome di dominio, è il momento di verificarne la disponibilità.

E per questo, segui i passaggi seguenti:

Passaggio 1. Andare su www.Namecheap.com e digitare il dominio desiderato nella casella di ricerca del dominio.

1 - Digita il tuo dominio

Passaggio 2. Se il tuo dominio è disponibile, aggiungilo al carrello, considera anche l’acquisto di altri TLD (domini di primo livello) del tuo nome, ad esempio se il tuo dominio è “mytestdomain.com”, potresti anche voler ritirare “mytestdomain.net “e” mytestdomain.org “. Se il tuo dominio non è disponibile, dovrai pensare a qualcos’altro!

2- fare clic su Aggiungi al carrello

Passaggio 3. Fare clic su “Visualizza carrello”. Assicurati che tutto sia come previsto e ricontrolla che il tuo nome di dominio sia stato digitato correttamente. Se stai acquistando un dominio .com, noterai che devi anche pagare una piccola tassa ICANN. Questo è previsto e va all’organizzazione che gestisce i nomi di dominio.

3 - Visualizza carrello

Passaggio 4. Conferma l’ordine, ti consiglio di impostare il dominio su Rinnovo automatico.

4 - conferma ordine

Passaggio 5. Ora ti chiederà di creare un account, inserire tutti i dettagli e assicurarti di ricordare la password!

5 - Accedi Registrazione

Passaggio 6. Nella pagina successiva, ti chiede di inserire le informazioni di contatto del tuo account. Se non hai optato per la privacy del dominio, queste informazioni sono pubbliche per chiunque. Fai clic su “Continua”

6 - compila il modulo

Passaggio 7. Paga per il tuo dominio, puoi scegliere tra carta di credito o PayPal. Fai clic su “Continua” e il gioco è fatto, ora sei l’orgoglioso proprietario del tuo nuovo dominio.

7 - Opzione di pagamento

Passaggio 2. Configurare l’hosting per WordPress

La scelta della giusta compagnia di web hosting è un fattore molto importante nella creazione del tuo blog.

Il mercato è invaso da centinaia di società di web hosting e impiegano tutte le tattiche per ottenere il tuo business.

Ho elencato & ha risposto ad alcune domande che molti proprietari di siti per la prima volta hanno sull’hosting.

Puoi vederli qui.

Ora che sei pronto, otteniamo il nostro hosting.

Passaggio 1. Vai su www.Bluehost.com e fai clic sul pulsante Inizia.

1- Per iniziare

Passaggio 2. Selezionare il piano che si desidera acquistare. Per questa demo, andremo con il loro piano di base.

2- Scegli il tuo piano

Passaggio 3. In questa pagina, a seconda che tu abbia un dominio o desideri ottenerne uno nuovo, puoi effettuare la selezione.

3-Iscriviti ora

Passaggio 4. Una volta che hai il dominio, è il momento di inserire i dettagli di contatto.

4-Crea il tuo account

Passaggio 5. Ora seleziona il piano che desideri seguire. Più lungo è il termine selezionato, più sconto ottieni.

5 Informazioni sul pacchetto-bluehost

Passaggio 6. Immettere i dettagli della carta di credito ed effettuare il pagamento.

6-Informazioni di pagamento

Passaggio 7. Una volta fatto, crea la tua password su questa schermata (non dimenticare di memorizzare la password da qualche parte per riferimento futuro)

7-Crea la tua copia della password

Passaggio 8. Ora che hai creato la password, è il momento di accedere!

Copia 8-Congratulazioni

Passaggio 3. Connetti il ​​tuo dominio all’hosting

Quindi, una volta acquistato il tuo hosting WordPress da Bluehost, dovrai impostare il tuo dominio Namecheap in modo che punti a questo hosting.

Passaggio 1. Accedi al tuo account BlueHost

Passaggio 2. Fare clic su Impostazioni dominio

bluehost_nameservers

Passaggio 3. Fare clic sulla scheda “Server dei nomi”

Ecco i nomi dei server predefiniti di Bluehost:

NS1.Bluehost.com
NS2.Bluehost.com

bluehost_nameservers (1)

Passaggio 5. Vai su Namecheap e accedi.

Passaggio 6. Una volta effettuato l’accesso, vai all’Elenco domini ==> Domini ==> Seleziona Dominio ==> Seleziona Gestisci ==> In NameServers, seleziona Personalizzato e posiziona lì i nameserver del tuo Bluehost

NameCheap-DNS-Setup

Passaggio 7. Fare clic su Salva modifiche.

Il completamento di questa modifica può richiedere fino a 24 ore, quindi non preoccuparti se non funziona immediatamente.

Passaggio 4. Installa WordPress in pochi minuti

Successivamente, dobbiamo installare il software WordPress sull’hosting Bluehost.

Per fortuna Bluehost ha un’installazione automatica, quindi te lo mostrerò.

Passaggio 1. Accedi a Bluehost

1 - Accedi BlueHost

Passaggio 2. Nella sezione del sito Web fai clic su “Installa WordPress”

2 - Copia Bluehost CPanel

Passaggio 3. Seleziona il dominio che desideri utilizzare per questa installazione di WordPress, probabilmente avrai un solo dominio. Lascia vuoto il campo della directory.

3 -Seleziona Dominio per copia di installazione

Passaggio 4. Ora inserisci il nome del tuo sito (può essere modificato in seguito), nome utente, indirizzo e-mail e password. Assicurati di annotare questi dettagli. Assicurati che la tua password sia sicura, usa un randomizzatore di password online se possibile, le persone proveranno a violare il tuo sito WordPress.

4 -WordPress Copia informazioni amministratore

Passaggio 5. È possibile tenere traccia dell’avanzamento dell’installazione nella parte superiore della pagina, anche se in genere l’installazione richiede 5 minuti.

5-WordPress Installazione copia

6 - L'installazione ha avuto successo! copia

Come puoi vedere, installare WordPress è semplice.

Ora puoi accedere a http://tuodominio.com/wp-admin per accedere.

Passaggio 5. Creare il blog in WordPress

Per prima cosa, eseguiamo l’accesso al nuovo sito WordPress.

1. Vai su http://tuodominio.com/wp-admin e inserisci il tuo nome utente e password.

1 - Accedi per la copia di WordPress

2. Ora dovresti essere in grado di vedere il pannello di amministrazione.

2 -Benvenuto nella copia di WordPress
Una volta effettuato l’accesso vale la pena selezionare alcune cose prima di passare a temi, plug-in e aggiungere contenuti.

Per personalizzare il titolo e impostare la prima pagina del tuo blog

Ci sono alcune cose che mi piace sempre impostare subito dopo l’installazione di WordPress

impostazioni -> Impostazioni generali. Qui puoi impostare il titolo del tuo sito, lo slogan, l’indirizzo email principale, il fuso orario, il formato della data & Linguaggio. Assicurati di impostare tutte queste cose correttamente ora, in quanto potrebbe tornare a perseguitarti se non lo fai!

impostazioni generali

impostazioni -> Lettura. Qui puoi decidere quale funzione desideri per il tuo sito WordPress. Puoi impostare la tua pagina iniziale in modo che le persone entrino direttamente nel blog o puoi impostare quale pagina statica vuoi essere la tua home page.

Impostazioni di lettura

Questo è tutto ciò che dobbiamo davvero impostare per ora. Possiamo passare alle cose più interessanti!

Come posso creare nuove pagine e post?

Per aggiungere nuove pagine, vai a Pagine -> Aggiungi nuovo, inserisci il tuo titolo, aggiungi alcuni contenuti e fai clic su pubblica. Se non sei pronto a pubblicare la pagina, fai clic su bozza.

Aggiungi nuova pagina

Per aggiungere un nuovo post vai a Messaggi -> Aggiungi Nuovo, è quindi la stessa procedura di cui sopra.

Aggiungi nuovo messaggio

Come aggiungere pagine / post al menu

Per aggiungere queste pagine al menu, vai su Aspetto -> Menù. Seleziona il tuo menu e seleziona “aggiungi al menu”, quindi puoi trascinare e rilasciare per disporlo.

Aggiunta di pagine al menu

Temi & Design

Con WordPress è davvero facile creare qualsiasi disegno tu possa immaginare senza scrivere un singolo pezzo di codice. E ciò è reso possibile solo dai temi di WordPress.

WordPress ha molti temi gratuiti tra cui scegliere.

Come trovare il tema WordPress perfetto

Se non riesci a trovare quello che stai cercando qui, puoi scegliere altre opzioni qui:

Themeforest – Uno dei mercati più antichi e più grandi per i temi. Ottieni tonnellate di temi di alta qualità a prezzi ragionevoli.

Temi Premium più recenti del 2017 da Themeforest

Creativemarket – Mercato più recente con una varietà di temi. I temi di questo sito sono abbastanza diversi in termini di design rispetto a quelli che ottieni su Themeforest.

Cerca il tema su Creative Market

GretaThemes – Un’altra fantastica piattaforma in cui puoi ottenere bellissimi temi WordPress gratuiti e premium per i tuoi siti Web.

GretaThemes

Come installo il tema in WordPress

Per installare un nuovo tema per il tuo sito wordpress, segui questi passaggi:

Passaggio 1. Una volta effettuato l’accesso alla dashboard di amministrazione, selezionare “Aspetto” e quindi temi dal menu a sinistra.

3. Aggiungi nuovo per installare il tema

Passaggio 2. Fai clic sul pulsante “Aggiungi nuovo”

Passaggio 3. Cerca il tuo tema utilizzando la barra di ricerca in alto a destra. Se ti è stato fornito un file di temi, puoi selezionare il tema di caricamento nella parte superiore della pagina.

5. cerca il tema

Passaggio 4. Fare clic su Installa

Passaggio 5. Dopo circa un minuto il tema termina l’installazione. Ora puoi fare clic su Personalizza e vedere quali opzioni puoi modificare. Questo varierà molto da un tema all’altro, ma di solito puoi modificare cose come il tuo logo, il layout approssimativo della pagina e alcuni colori.

6. personalizza il tema wordpress sul tuo blog

7. cambiamenti nel tema

Installa plugin

Che cos’è un plugin?

Plugin – come suggerisce il nome sono strumenti che aggiungono funzionalità al tuo sito WordPress. La cosa migliore che mi piace di WordPress è: questi plugin.

I plugin possono trasformare il tuo sito Web da un semplice blog in un negozio di e-commerce completo, un forum di utenti, un sito di streaming video, l’unico sito Web di un membro e molto altro. Ovviamente, puoi combinare la maggior parte di questi plugin insieme per aggiungere enormi funzionalità al tuo blog.

Ad esempio, se stai utilizzando il tuo sito WordPress per vendere prodotti online, potrebbe essere utile aggiungere un forum di supporto.

Ogni volta che vuoi aggiungere funzionalità a un sito WordPress, cerca i plug-in prima di creare qualcosa da te / pagare uno sviluppatore per farlo per te.

L’installazione dei plug-in è semplice, la parte difficile è decidere quali plug-in si desidera installare. Ci sono migliaia di plugin disponibili gratuitamente, ci sono anche molti plugin premium disponibili.

Dove posso trovare altri plugin di WordPress?

Le due migliori risorse su Internet per i plugin di WordPress sono:

1.WordPress.org – Tonnellate di plugin gratuiti! Ma attenzione: alcuni plugin sono una versione demo di quelli a pagamento. È comunque un buon posto per trovare quello che stai cercando.

Wordpress.org

2. CodeCanyon – Sede di alcuni dei migliori plugin su Internet. Sebbene vengano pagati, offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo. Di solito ricevo i miei plugin da qui.

codecenyon

E ci sono alcuni vantaggi di utilizzare plug-in a pagamento di CodeCanyon:

  1. Ottieni 6 mesi di supporto gratuito dallo sviluppatore del plug-in. Quindi, se qualcosa non funziona, puoi contattare lo sviluppatore del plug-in tramite CodeCanyon e loro lo risolveranno per te. Inoltre, è possibile estendere il supporto in garanzia per 12 mesi pagando una commissione nominale.
  2. I plugin sono di alta qualità, accuratamente controllati dai ragazzi di CodeCanyon. Quindi, non ci sono possibilità di malware in essi. Ho avuto una brutta esperienza in passato quando ho acquistato alcuni plugin gratuiti da alcuni siti casuali.

Una volta deciso un plug-in, ecco come installarlo.

Come installare un plugin per WordPress

Passaggio 1. Dalla Dashboard di amministrazione selezionare Plugin -> Aggiungere nuova

Passaggio 2. Cerca il plug-in desiderato o caricalo se hai i file

installazione plug-in

Passaggio 3. Fare clic su Installa e attendere alcuni minuti per l’installazione, maggiore è il plug-in, maggiore sarà il tempo necessario per l’installazione.

Passaggio 4. Dai plugin -> La pagina dei plug-in attiva il plug-in, a seconda del plug-in che si sta utilizzando, potrebbe essere richiesto di inserire alcune impostazioni aggiuntive.

Ecco alcuni dei miei plugin preferiti:

Plugin gratuiti:

  • Modulo di contatto 7 (gratuito) – Questo è un semplice modulo di contatto e-mail gratuito per il tuo sito. È facile da configurare, funziona sempre e non occupa molto spazio!
  • Askimet (gratuito) – Se stai anche pensando di consentire commenti sul tuo blog WordPress, hai bisogno del plug-in di spam di commenti Askimet. Questo plugin riduce notevolmente il numero di commenti spam che riceverai.
  • Yoast SEO (gratuito): scarica questo plugin prima di scaricarne uno qualsiasi. È un plugin DEVE AVERE per SEO.

Plugin a pagamento:

  • Visual Composer (a pagamento) – È IL MIGLIORE Page Builder per WordPress. Basta trascinare e rilasciare e puoi creare impaginabili layout di pagina in pochi minuti. Lo adoro!
  • Popup Ninja (a pagamento) – Se vuoi avere la possibilità per l’utente di iscriversi alla tua newsletter via e-mail dal tuo sito, questo è il plug-in da avere. Pochi clic e ottieni un bel popup fatto.
  • BackupGuard (a pagamento) – È troppo facile interrompere accidentalmente il tuo blog WordPress durante l’installazione di un plug-in o di un tema di terze parti, assicurati di disporre sempre di backup. E questo plugin fa proprio questo. È un salvavita!

Come fare soldi dal tuo blog

Ora che hai il tuo sito WordPress ben impostato, con alcuni contenuti, un tema WordPress lucido e alcune fantastiche funzionalità aggiunte dai plugin, è tempo di guadagnare soldi! Esistono due metodi fondamentali per guadagnare denaro dal tuo sito e tutto si riduce a questi

affiliato:

Il marketing di affiliazione è il luogo in cui promuovi direttamente i prodotti di altre aziende e ottieni una riduzione delle vendite effettuate.

Ad esempio, supponiamo che tu sia un blog di calcio, potresti aggiungere collegamenti alle scarpe da calcio nei tuoi post e fare una commissione per tutte le scarpe vendute, in genere questo sarebbe il 5-15%.

Ci sono centinaia di schemi di marketing di affiliazione là fuori, dovresti fare ulteriori ricerche a seconda della tua nicchia, rimarrai sorpreso da quante aziende hanno schemi. Amazon offre uno dei più popolari, è anche facile!

Aggiungi un link speciale a QUALSIASI prodotto sul sito web di Amazon e fai una commissione del 4 – 10%. Amazon potrebbe non essere il miglior sito a pagamento (questo varia notevolmente a seconda della nicchia del tuo blog), ma offrono una gamma ENORME di prodotti.

annunci

Gli annunci sono semplici, hanno spazio libero sul tuo sito, inserisci un annuncio, spesso li troverai nella barra laterale e all’interno del contenuto di tutti gli articoli. Le pubblicità possono generare da $ 0,05 a $ 5 per clic, a seconda della nicchia del tuo sito.

Google AdSense è la società di pubblicità online di fatto, basta compilare un modulo di iscrizione di 2 pagine e puoi iniziare a pubblicare annunci per tutti i tuoi visitatori. Non devi parlare direttamente con le aziende per vendere il tuo spazio pubblicitario.

I pagamenti pubblicitari di Google differiscono notevolmente da una nicchia all’altra, una nicchia altamente competitiva come carte di credito, assicurazioni, prestiti ecc. Pagherà più di quelle meno competitive.

Ciò è dovuto alla natura delle offerte degli inserzionisti per ottenere il loro annuncio, in questo stesso vano più “popolare” è il tuo blog, più puoi guadagnare.

In genere, potresti aspettarti una percentuale di clic compresa tra lo 0,5 e il 3%, ovvero il numero di visitatori che fanno effettivamente clic sugli annunci.

Di solito si consiglia una buona combinazione di entrambe le strategie.

Prossimi passi

Ora che il tuo sito WordPress è stato configurato e lo hai monetizzato, è tempo di iniziare ad espandersi e spingere davvero il tuo sito.

Ecco i miei migliori consigli per il futuro;

  • Pianifica contenuti regolari, non sarai sempre in vena di scrivere contenuti, utilizzare lo strumento di pianificazione dei post integrato in modo da poter scrivere più post quando ne hai voglia, pur consentendo allo stesso tempo il flusso di contenuti regolari. Gli articoli ogni pochi giorni sono meglio di 5 nello stesso giorno. Ed ecco un’altra soluzione di automazione di WordPress.
  • Scopri tutto ciò che puoi sulla SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca), questo è un argomento enorme, non lo imparerai mai completamente, ma più conosci e più successo avrà il tuo blog.
  • Resta positivo, è improbabile che il tuo sito fiorisca dall’oggi al domani, ci vogliono mesi di duro lavoro, ma alla fine la dedizione e il buon contenuto ripagano.

In bocca al lupo!

come iniziare blog infografica

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map