Google Domain Review (aprile 2020): 8 Pro e 2 Contro che lo utilizzano!

Questa Google Domain Review è stata rivista e aggiornata il 18 dicembre 2019.


Sconosciuto a molti, i servizi di registrazione dei domini di Google sono forniti da Google Domains. Tuttavia, il servizio è ancora attualmente in versione beta, nonostante sia stato lanciato a gennaio 2015.

Non è disponibile anche in tutto il mondo; piuttosto, solo le persone con indirizzi di fatturazione nei seguenti Paesi possono effettuare acquisti su Google Domains.

  • Australia
  • Brasile
  • Canada
  • Francia
  • India
  • Indonesia
  • Italia
  • Giappone
  • Messico
  • Olanda
  • Spagna
  • Tailandia
  • Regno Unito
  • stati Uniti
  • Vietnam

Quanto sopra non significa che non sarai in grado di gestire i tuoi account di dominio esistenti quando viaggi fuori da questi Paesi.

Se hai un indirizzo di fatturazione valido in questi Paesi, sarai in grado di acquistare un dominio dal servizio.

Se vivi in ​​Paesi diversi da quelli sopra menzionati, puoi registrarti per ricevere una notifica via email quando Google Domains inizia a offrire i suoi servizi nel tuo Paese.

Pro di ottenere un dominio da Google:

Quindi, quali sono i vantaggi di ottenere un dominio dal proprio servizio di registrazione domini di Google? Di seguito abbiamo elencato i più ovvi.

1. Nome e reputazione di Google:

Essendo Google quello che è, quando ottieni un dominio da loro, sei sicuro di ricevere un servizio di backup da uno dei marchi più riconoscibili al mondo, del valore di circa 82,5 miliardi di dollari e secondo solo ad Apple nell’elenco di Forbes marchi più preziosi del mondo.

Google's-nome-e-reputazione

Google non si limiterà a allacciarsi e piegarsi, non è sicuramente un registrar di domini fly-by-night.

Il fatto che il tuo dominio sia ospitato sugli stessi nameserver in cui Google ospita i propri domini è rassicurante da solo.

I server DNS di Google fanno parte della struttura portante di Internet e probabilmente risolvono milioni, se non miliardi, di richieste ogni giorno.

Se stai già utilizzando Google Analytics o qualche altro servizio fornito da Google, è bene sapere che Google fornisce anche la registrazione del dominio.

Anche se può essere vero che questi servizi possono essere configurati abbastanza facilmente indipendentemente dal registrar del dominio, è sempre conveniente avere un fornitore che fornisce tutti questi servizi.

2. Una varietà di partner di hosting Web:

Sebbene Google Domains non offra servizi di hosting Web di per sé, ha partnership con provider di hosting Web di terze parti, che consentono di collegare il dominio a questi servizi senza problemi e con il minimo fastidio. Puoi utilizzare il controllo dell’autorità di dominio per verificare l’autorità del tuo dominio, che è uno strumento online gratuito e affidabile.

Questi fornitori di terze parti includono Shopify, Squarespace, Weebly, Wix e WordPress di BlueHost.

di terze parti-fornitori-BlueHost-Google-Domains

Leggi maggiori dettagli su BlueHost e su come impostare WordPress in BlueHost.

di terze parti-fornitori-BlueHost-Google-Domains2

Non sei limitato ai suddetti provider di hosting: puoi connettere il tuo dominio a qualsiasi provider di hosting Web di tua scelta. Puoi persino inoltrare il tuo dominio al tuo sito Web attuale, se ne hai già uno.

Naturalmente, l’hosting con un partner di terze parti richiede il pagamento delle tariffe di hosting, proprio come ottenere l’hosting da un altro host di dominio che offre anche servizi di web hosting.

Tuttavia, nel caso di quegli host di terze parti con cui Google Domains ha collaborato, si aspettano che il processo di configurazione del tuo sito Web su di essi sia già stato semplificato.

Puoi anche connettere il tuo nuovo dominio ai tuoi account Blogger o Google Sites esistenti. Poiché Google possiede Blogger e Google Sites, hai la certezza che il processo sarà più semplice, se non indolore.

L’eccezionale documentazione di supporto fornita da Google aiuterà anche molto a facilitare il processo.

Guida di Google Domains

3. Hosting di applicazioni su Google App Engine e Google Cloud Platform:

Se sei uno sviluppatore e stai cercando un servizio di hosting adatto per quell’applicazione che hai in cantiere, potresti voler ottenere un account di dominio da Google Domains.

Perché? Poiché puoi connettere il tuo dominio a Google App Engine, la piattaforma di hosting di app di Google.

Hosting di applicazioni-su -Google-App-Engine

Google App Engine è uno dei servizi di Google Cloud Platform, il servizio di cloud computing di Google. Questi servizi sono gestiti dai data center di Google, gli stessi data center che gestiscono la vasta gamma di servizi di Google, ad es. e-mail e cloud storage.

Ciò rende Google Domains particolarmente adatto alle aziende che hanno già familiarità con la piattaforma.

Poiché la propria infrastruttura di Google viene eseguita sulla piattaforma, si può essere certi che sarà ampiamente gestita e supportata. Pertanto, i tempi di fermo dovrebbero essere minimi.

Inoltre, non è necessario allocare alcuna risorsa per gestire l’infrastruttura, poiché Google lo fa già per te.

Ciò che rende la piattaforma più interessante è che il suo modello di prezzi si basa sull’utilizzo. Se il tuo utilizzo non supera un certo limite, potresti ottenere il tuo hosting gratuito.

dominio google paga ciò che usi

Tale modello di prezzo è ideale se la tua applicazione è nuova e non ha ancora così tanti utenti. Non ci sono costi iniziali né spese di terminazione. Puoi risparmiare quelli che possono essere importi sostanziali nelle tariffe di hosting.

L’unica avvertenza è che devi avere familiarità con queste piattaforme per utilizzarle in modo produttivo. Se non hai familiarità con loro, potresti ottenere l’aiuto di esperti da consulenti esterni, poiché ci sono già molti sviluppatori che li utilizzano.

Ciò significa pagare somme potenzialmente enormi in termini di commissioni di consulenza.

4. Email personalizzata con G Suite:

Google Domains offre l’inoltro gratuito di email. Puoi impostare 100 alias email per il tuo dominio. Questo è l’ideale per singoli utenti e piccole imprese.

Custom-mail-con-G-Suite

Tuttavia, puoi scegliere di ottenere G Suite con il tuo account di hosting del dominio, anche se a un costo aggiuntivo ($ 30 per utente al mese).

Ciò significa che ottieni un indirizzo email dedicato, oltre a 30 GB di Google Drive, Hangouts, Documenti, Fogli, Presentazioni, Moduli, Calendario e Siti.

Puoi anche aumentare le dimensioni, aggiungendo tutti gli utenti con i propri account e-mail che desideri. Quelli non vengono gratis, ovviamente.

Sebbene facoltativo e disponibile solo a pagamento, il fatto che tu abbia questa opzione significa una seccatura in meno a cui occuparti quando gestisci un’attività.

Non è necessario mantenere i propri server di posta elettronica, poiché Google farà tutto questo per te.

5. Ampia gamma di TLD disponibili:

Google Domains offre una vasta gamma di TLD disponibili. Puoi vedere l’elenco completo qui.

Wide-Range-of-Disponibile-TLD

L’elenco è paragonabile a quello supportato da altri registrar di domini. Google Domains si è impegnata a fornire tutte le centinaia di nuovi TLD che saranno disponibili nei prossimi anni.

Pertanto, se stai osservando un nuovo dominio con una delle prossime estensioni TLD per il tuo sito Web in futuro, potresti essere in grado di ottenere quel dominio da Google.

6. Interfaccia familiare:

Se hai già un account Google o sei un utente Google+ o GMail, puoi gestire il tuo account di dominio direttamente dal tuo account Google.

Google-Domains interfaccia

Non esiste una curva di apprendimento nel processo, poiché lo farai da un’interfaccia utente già familiare. Risparmierai tempo, cosa impossibile con altri host di dominio con console di gestione sconosciute.

Insieme all’interfaccia familiare, ti aspetti che le funzionalità di sicurezza siano le stesse per i prodotti Google ovunque. Pertanto, l’autenticazione a due fattori è un dato di fatto.

7. Ampia gamma di componenti aggiuntivi gratuiti:

Ottieni una vasta gamma di componenti aggiuntivi, senza costi aggiuntivi, quando ricevi un dominio da Google Domains.

Questi includono la registrazione del dominio privato, l’inoltro e-mail, l’inoltro del dominio, fino a 100 sottodomini personalizzabili e strumenti di gestione del dominio utilizzando un’interfaccia semplice e familiare (vedere la sezione precedente).

8. Ampia assistenza clienti e documentazione:

Se sei un utente GMail o se disponi di un account Google, probabilmente hai riscontrato le opzioni di auto-aiuto di Google in un determinato momento.

Ecco perché è un po ‘sorprendente che Google Domains offra supporto telefonico oltre alla consueta assistenza via chat e email fornita da altri host di dominio.

Google-Domains-Support-page

Le ore di supporto telefonico erano limitate a 15 ore al giorno (dalle 6:00 alle 21:00 ora del Pacifico degli Stati Uniti), ma ora è stato esteso al 24/7, proprio come la chat e l’e-mail.

Google Domains non delude inoltre in termini di documentazione di supporto. In caso di problemi durante la configurazione dell’account, è possibile scegliere di non contattare affatto l’assistenza, data la documentazione completa. Ciò non sorprende, tuttavia, poiché i prodotti Google non sono tradizionalmente carenti in questo aspetto.

La pagina dell’assistenza per i domini di Google è mostrata nello screenshot seguente. Nota la semplice interfaccia che caratterizza da tempo i siti Web di Google.

Vist Google Domains

Contro di avere un dominio con Google:

Quindi, quali sono gli svantaggi della registrazione di un dominio con Google Domains?

1. Costo elevato rispetto ad altri servizi di registrazione:

Rispetto ad altri registrar di domini, ottenere un dominio da Google Domains non è economico. Un dominio .com costa $ 12 all’anno.

Inoltre, Google Domains non offre sconti per contratti a lungo termine, ad es. se registri un dominio per 5 anni, paghi comunque $ 12 all’anno.

La tabella seguente confronta i prezzi dei domini .COM su Google Domains e NameCheap. Nota il piccolo sconto offerto da NameCheap se ottieni un dominio per due e tre anni.

Azienda
1 anno
2 anni
3 anni>
Domini Google$ 12$ 12$ 12
NameCheap$ 8.88$ 10.88$ 10.78

Altri registrar di domini che forniscono anche servizi di web hosting offrono sconti sostanziali sul tuo primo anno di registrazione. Lo stesso si può dire per gli host web che offrono account di dominio gratuiti per un anno.

Questo non è vero con Google Domains, però. Se scegli di registrare un dominio presso l’azienda, dovrai pagare separatamente per l’hosting su Google App Engine.

Se disponi di un’app in esecuzione su Google App Engine e decidi di rinnovare il tuo dominio con Google Domains, devi comunque pagare la tariffa normale per il tuo dominio.

Dato che il tuo utilizzo non può superare il livello gratuito di Google App Engine, ciò non sembra affatto negativo, in particolare se hai appena iniziato e non hai ancora molti utenti.

Tuttavia, questo potrebbe non essere così vero una volta che il tuo sito Web inizia a crescere in termini di utenti.

2. Copertura limitata:

Come accennato in precedenza, Google Domains opera attualmente solo in quattro paesi: Stati Uniti, Canada, India e Regno Unito.

Se vivi fuori da questi paesi, sei sfortunato: non sarai in grado di registrare un dominio con l’azienda.

Incontrerai il seguente messaggio se provi a registrare un dominio da un Paese in cui Google Domains non opera.

Limitato-Copertura

Se Google Domains alla fine offrirà i suoi servizi ai residenti di altri paesi rimane una grande domanda, anche se date le capacità di Google, non sarà una sorpresa per nessuno se inizieranno presto a offrire il servizio in tutto il mondo.

Tuttavia, Google non ha presentato i suoi piani relativi al servizio. Quindi, se stai già cercando di registrare il tuo nuovo dominio, dovresti già iniziare a cercare tra gli altri servizi di hosting di dominio affidabili sul nostro elenco.

Portami su Google Domains

Bottom line su Google Domains:

Sebbene sia ancora in beta dopo più di due anni nel settore della registrazione del dominio, Google Domains non andrà via presto. Se stai cercando un registrar di domini affidabile, Google Domain fa al caso tuo.

Sarai sicuro che i tuoi nameserver saranno sempre attivi, poiché si tratta dello stesso hardware su cui viene eseguita la propria infrastruttura di Google.

È vero che i prezzi sono un po ‘più alti rispetto ad altri registrar di domini, in particolare dal momento che Google Domains non sembra offrire alcun prezzo promozionale, ma il nome e la reputazione di Google sono più che sufficienti per compensare i prezzi più alti.

Aggiungete a ciò il fatto che ottenete la privacy di Whois più una serie di altri componenti aggiuntivi e Google Domains fa un affare abbastanza dolce.

Se sei un privato o un piccolo imprenditore con un budget limitato, la spesa aggiuntiva potrebbe non essere giustificata.

Ma se stai cercando un registrar di domini che semplifichi anche il processo di messa in hosting del tuo sito Web o app da Google Apps Engine o Google Cloud Platform, Google Domains è un’opzione interessante.

Se sei abbastanza fortunato da vivere in quei Paesi disponibili in cui Google Domains opera, la società è un eccellente registrar di domini da considerare.

Visita Google Domains

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map