MochaHost Review (2020): la nostra esperienza dopo averla usata!

MochaHost è una di quelle gemme nascoste nel mondo dell’hosting di cui potresti aver sentito parlare … di cui non hai sentito parlare troppo.


Se hai sentito un po ‘, probabilmente è qualcosa di buono. MochaHost ha una reputazione molto forte ed è in circolazione dal 2002, rendendolo uno dei veterani host web.

Ma perché non ne hai sentito di più? Come mai non è mai diventato così massiccio come HostGator, GoDaddy o Bluehost nonostante fosse così vecchio?

Bene, non temere. MochaHost ha molte cose da fare.

Non è perfetto per tutti, ovviamente.

Ma penso che il modo migliore per spiegarmi sia semplicemente tuffarmi.

Cominciamo con le cose buone:

Pro dell’utilizzo di MochaHost

Pro n. 1: l’uptime è eccezionale ed è garantito

Ovviamente, l’uptime è una delle cose più importanti sull’hosting. MochaHost ha un ottimo tempo di attività e di solito è piuttosto veloce, il che è fantastico.

Ma ciò che è davvero fantastico è che MochaHost ha forti garanzie di uptime.

Molti host garantiranno il 99,9% di uptime, il che è positivo, ma il 99,9% di uptime non è eccezionale. Un host migliore garantirà l’hosting del 99,95%.

Puoi consultare il nostro calcolatore di uptime per vedere quanta differenza c’è nei downtime.

Ma MochaHost garantisce un uptime del 100%, il che è fantastico.

E se si verificano mai tempi di inattività, ti verranno accreditati:

garanzia di uptime di mochahost

Tieni presente che devi fare una richiesta di credito, non è automatica.

Ad ogni modo, è un’ottima politica e sarebbe valida solo se MochaHost fosse estremamente fiducioso nei suoi tempi di attività.

Anche le velocità sono buone, ma per una serie di motivi. Tieni d’occhio quando parlo delle funzionalità, perché alcuni aumentano la velocità!

Fino ad allora:

Pro # 2: ottimi prezzi, soprattutto per l’hosting condiviso

Ci sono due elementi in questa cosa dei “grandi prezzi” di cui sto parlando.

Il primo è il più ovvio: il prezzo che vedi quando guardi il sito Web di MochaHost e le opzioni di hosting.

prezzi mochahost

Questi sono piuttosto buoni – particolarmente impressionante è che il terzo livello è inferiore a $ 6 al mese. La maggior parte dei livelli di terza fascia è compresa tra $ 10 e $ 30 al mese.

Ma il secondo elemento del prezzo è davvero importante:

Il prezzo di rinnovo.

La maggior parte degli host web hanno prezzi bassi sull’hosting condiviso per farti interessare, ma durano solo il primo anno, dopodiché, negli anni successivi ci sarà un enorme aumento dei prezzi.

I rinnovi possono variare da un raddoppio del prezzo a un aumento di 5 volte del prezzo.

Ma MochaHost ha una “Garanzia di sconto a vita”. In altre parole, se rinnovi il tuo account, sarà lo stesso prezzo di quando lo hai acquistato.

Soprattutto, ciò si applica non solo all’hosting condiviso, ma a una gamma di altri servizi di hosting offerti e persino al costruttore del sito Web:

prezzi mochahost

Questo può essere un immenso risparmio di denaro e rende MochaHost una rarità nel mondo dell’hosting.

Pro # 3: funzionalità generose (di nuovo, soprattutto per l’hosting condiviso)

Questo elenco è un po ‘travolgente, ma basta sfogliarlo:

caratteristiche di mochahost

Sì, sono molte cose. E non è nemmeno tutto!

Ma trattiamo i punti salienti:

Archiviazione illimitata, traffico / larghezza di banda, crittografia SSL di alta qualità e caselle di posta elettronica illimitate sono tutti inclusi in ogni livello.

A proposito, è importante ricordare che lo spazio e la larghezza di banda “illimitati” sono un po ‘fuorvianti.

“Illimitato” a livello di entrata generalmente significa che non ci sono limiti formali per fermarti. Ma se il tuo sito inizia a registrare troppe risorse, ti potrebbe essere chiesto di passare a un piano dalle prestazioni più elevate.

Tuttavia, riduce significativamente la seccatura ed è fantastico vedere le opzioni di hosting condiviso.

E avere e-mail illimitate dal primo livello in poi è piuttosto insolito, un punto importante a favore di MochaHosts.

L’uso del cloud, il riavvio e la protezione del carico e le garanzie di uptime sono tutte solide funzionalità prestazionali (anche se ne parlerò più in un secondo).

Il secondo livello offre molte più funzionalità al tavolo. Alcuni dei più importanti sono più siti Web (illimitati), strumenti SEO gratuiti, centinaia di app Web aggiuntive, garanzie di velocità più elevate e un semplice generatore di siti Web con centinaia di modelli.

Esistono anche servizi di supporto più potenti, come assistenza alla migrazione, strumenti di monitoraggio dell’integrità del sito, monitoraggio del malware e backup automatici.

Tutto questo è incredibile solo per un secondo livello di hosting condiviso, ma per renderlo ancora migliore, c’è anche l’ottimizzazione di WordPress:

mochahost offre wordpress

Sebbene sia possibile eseguire WordPress normalmente sul primo livello, il secondo e il terzo livello hanno l’opzione di ottimizzazione per WordPress, che consente l’aggiornamento e il backup automatici.

Il terzo livello ha ANCORA PIÙ funzionalità, molte delle quali sono migliori per gli utenti più tecnici, ma alcune notevoli (non visibili nello screenshot) includono:

CDN gratuito (l’utilizzo della rete di distribuzione di CloudFlare migliora le prestazioni), 4 GB di memoria dedicata e strumenti di memorizzazione nella cache che possono migliorare le prestazioni (in particolare velocità e sicurezza).

Basti pensare che MochaHost non ha carenza di funzionalità nei suoi piani condivisi e ha un’abbondanza simile di strumenti / vantaggi anche per altri tipi di hosting.

Parlando di quegli altri tipi di hosting …

Pro # 4: MochaHost ha una vasta gamma di opzioni di hosting

Un buon modo per iniziare è con l’hosting condiviso … perché ce n’è più di un tipo!

Per le opzioni di hosting condiviso, puoi scegliere tra hosting cPanel e hosting ASP.net.

ASP.net è fondamentalmente un linguaggio di sviluppo web flessibile ed è più importante per coloro che sanno cosa stanno facendo con i loro progetti ospitati.

Puoi dare un’occhiata ad alcune altre buone opzioni per l’hosting ASP.net qui.

È fantastico che MochaHost possa offrire non solo “regolari” opzioni di hosting condiviso con cPanel, ma opzioni più avanzate a prezzi ancora bassi.

Ma anche se andiamo oltre l’hosting web condiviso, MochaHost ha molte opzioni.

Esistono WordPress gestiti a prezzi paragonabili al normale hosting condiviso, ad esempio:

mochahost gestito wordpress

Se vuoi scrivere il tuo sito o progetto in Java, allora MochaHost ha sicuramente alcune opzioni per te.

I piani Java Tomcat sono ottimi per gli sviluppatori e anche quelli sono dotati di opzioni: normali opzioni ospitate sul Web, un’opzione VPS e opzioni cloud dedicate:

mochahost tomcat

Esistono anche alcuni piani di hosting per rivenditori e potenti opzioni di hosting per applicazioni oltre a WordPress: Joomla, Drupal e Magento sono tutti disponibili.

Pro # 5: buone garanzie di rimborso

Tecnicamente, esiste una sola garanzia di rimborso COMPLETO. È la garanzia di rimborso standard di 30 giorni offerta da molti host.

Ma c’è un’altra opzione:

mochahost garanzia senza rischi

La garanzia di 180 giorni ti consente di ottenere un rimborso per le commissioni non utilizzate in caso di annullamento entro 180 giorni dal servizio.

Molte società di hosting non offrono questa opzione aggiuntiva: o annulli entro 30 giorni o sei bloccato per sempre.

180 giorni ti danno molto più tempo per scoprire difetti e problemi che potrebbero compromettere l’affare.

Meglio ancora, questo vale indipendentemente dal tuo impegno: indipendentemente dal fatto che tu abbia acquistato 1, 2 o 3 anni.

Pro # 6: le informazioni di supporto in loco sono buone

Ecco come appare la pagina di supporto:

informazioni di supporto di mochahost

È un portale di supporto generale che combina le opzioni per contattare i rappresentanti con informazioni in loco.

Contattare i rappresentanti di solito va bene per me, ma c’è di più su questo argomento e ne parlerò più avanti.

Le informazioni sul posto, tuttavia, sono abbastanza decenti.

L’interfaccia è piuttosto brutta, ma è efficiente e copre una vasta gamma di argomenti:

categorie di mochahost

Penso che ci potrebbe essere un elemento più intuitivo per le informazioni di supporto:

Ad esempio, una chiara categoria “per iniziare” con articoli facili.

Ma nel complesso, è ancora piuttosto completo e il materiale di supporto stesso è di solito abbastanza chiaro.

Pro # 7: MochaHost è sicuro

La sicurezza è ovviamente essenziale per qualsiasi società di hosting affidabile.

Mentre la sicurezza perfetta potrebbe non essere possibile, la sicurezza può sempre essere negativa.

Per fortuna, la sicurezza di MochaHost è solida.

Ecco i punti principali, ad esempio:

sicurezza mochahost

Cavi subacquei, alimentazione ridondante su strutture in tutto il mondo … è roba buona e significa che MochaHost è più che conforme agli standard del settore.

Così chiaramente, MochaHost ha molto da offrire. Entriamo in alcuni aspetti negativi.

Contro dell’uso di MochaHost

Con # 1: non così amichevole verso i principianti

Questa è una generalizzazione che non sarà accurata al 100% delle volte. Ma nel complesso, è vero:

Al di fuori dei piani di hosting condiviso e forse dei piani WordPress gestiti, i prodotti di hosting sono un po ‘più difficili da usare.

Per lo meno, sono orientati verso le persone che sanno cosa stanno facendo: sviluppatori web, team con professionisti IT o coloro che hanno appena sperimentato progetti di hosting online.

Rispetto ad altri host popolari, i piani di hosting ancora più avanzati (come VPS, ad esempio) saranno comunque ottimizzati per coloro che non li hanno mai usati prima.

Anche le pagine di supporto, come ho già detto, sembrano più progettate per gli utenti tecnicamente orientati e quelli con esperienza nell’hosting.

Ancora una volta, il supporto in loco è eccellente e dettagliato, ma può lasciare i principianti un po ‘confusi su dove iniziare o su come risolvere domande più basilari.

Con # 2: l’interfaccia sembra vecchia e goffa

Per essere chiari: non è come se l’interfaccia non funzionasse.

È generalmente efficiente: non è affatto peggiore dell’interfaccia di hosting standard.

La mia lamentela qui è piuttosto superficiale e conta solo alcuni:

L’interfaccia stessa è brutta e sembra obsoleta. Qualsiasi sguardo al sito ti dirà di aspettarti tanto.

Ecco di nuovo la pagina di supporto, ad esempio:

informazioni di supporto di mochahost

È ancora efficiente, giusto?

Ma so che l’interfaccia si spegne un po ‘- considera te stesso avvisato!

Con # 3: i temi del sitebuilder non sono così grandi

Il punto negativo di cui ho appena parlato è rilevante anche per una questione più importante, i temi. Ma permettimi di qualificare un paio di cose:

Innanzitutto, questo non è un grosso problema.

In secondo luogo, ci sono ancora centinaia di temi ed è soggettivo.

Detto questo, penso che nel complesso i temi siano obsoleti e generalmente simili nella loro struttura.

Ecco cosa intendo:

temi di sitebuilder mochahost

Ancora una volta, ci sono letteralmente centinaia di temi tra cui scegliere. E ad alcuni di voi potrebbero piacere questi temi.

Ma molte persone vorranno opzioni più moderne ed eleganti. E se hai più di 500 modelli, alcuni di essi non possono essere strutturalmente unici?

Non è la fine del mondo: i principianti possono invece usare WordPress o accontentarsi di queste opzioni.

Ma WordPress può essere difficile per un principiante e coinvolge molte più impostazioni e parti in movimento.

Quindi, mentre l’inclusione del costruttore di siti Web è ottima e la selezione dei modelli è ottima in linea di principio, in pratica questi possono essere limitativi per i principianti.

Con # 4: il supporto a volte può essere scadente

Io stesso non ho avuto questo problema. A giudicare da ciò che dicono gli altri, la maggior parte delle persone non ha avuto questo problema.

Lascia che ti mostri un esempio della chat dal vivo, con la mia domanda di prova che è se si può fare un’installazione con 1 clic di WordPress nel piano condiviso entry level:

mochahost-chat2

mochahost chat

Certo, questa era una domanda di prova (praticamente qualsiasi pacchetto di hosting con cPanel avrà Softaculous o equivalenti), ma ci sono voluti solo un paio di minuti per ottenere una risposta alla mia domanda.

Tuttavia, le lamentele sul supporto emergono in modo abbastanza coerente da non poter essere un colpo di fortuna, quindi credo che valga la pena notare.

Con # 5: i domini gratuiti sono in qualche modo limitati

Prima grande restrizione: il pacchetto condiviso entry level, che di solito viene fornito con un dominio gratuito (almeno per un anno) con la maggior parte degli altri provider, non include un dominio gratuito su MochaHost.

Non è la fine del mondo, poiché gli ultimi due livelli di hosting condiviso hanno domini gratuiti. Quelli sono affari ancora migliori in quel contesto.

Ma se desideri l’opzione più conveniente, il dominio non è incluso gratuitamente, il che può essere un po ‘una seccatura se stai usando il primo livello per ridurre i costi (che immagino che la maggior parte sarebbe).

Se hai già registrato un dominio separatamente o intendi farlo, questo non dovrebbe essere un problema.

Un’altra limitazione sui domini: sono inclusi gratuitamente solo con impegni di 1-2 anni (rispetto ai pacchetti di 3 anni) e per i domini di primo livello più diffusi: .com; .org; .netto; .Informazioni.

Infine, il dominio gratuito deve essere richiesto contemporaneamente all’acquisto del pacchetto di account.

Ciò significa che non puoi acquistare il tuo hosting e, in seguito, quando hai deciso il nome che desideri, ottieni il tuo dominio gratuito.

… E con ciò, abbiamo racchiuso i lati negativi chiave!

Passiamo alla domanda da un milione di dollari:

Raccomandiamo MochaHost?

Quindi, nel complesso, consigliamo MochaHost?

Fondamentalmente sì. Non è per tutti, e penso che i principianti e coloro che desiderano un’esperienza di hosting molto semplice dovrebbero essere cauti.

Ma se non sei nuovo nel web hosting, MochaHost è una vera gemma nascosta. La maggior parte dei suoi prodotti sono molto più economici dei concorrenti, ma le prestazioni non ne risentono del prezzo.

Inoltre, ci sono molte funzionalità e molti diversi pacchetti di hosting tra cui scegliere. E molte funzionalità, ancora una volta, attirerebbero utenti più avanzati.

Ma anche così, coloro che hanno solo una limitata esperienza con i prodotti di hosting possono godere senza problemi di uno dei pacchetti di hosting condiviso o WordPress gestiti.

Alla fine della giornata, facilità d’uso a parte, MochaHost è uno degli host più economici in circolazione, punto. E nonostante ciò, si comporta molto bene e ha molto da offrire.

Quindi, visto tutto ciò, non posso raccomandarlo.

Quindi sì, vale la pena usare MochaHost. Se non sei davvero sicuro, provalo! Puoi recuperare i tuoi soldi se decidi di annullare entro 30 giorni.

Garanzia soddisfatti o rimborsati mochahost

Prova oggi MochaHost

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map